Registrati  

   

Staff regionali  

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

   

Utenti on-line  

Abbiamo 85 visitatori e nessun utente online

   

Il 4° Seminario nazionale a Rovereto

Il 4° Seminario nazionale sulle Indicazioni nazionali si svolgerà a Rovereto il 21 e 22 maggio 2015 sul tema "L'Italiano e le altre al tempo del plurilinguismo”: due giornate di lavoro sulla didattica dell'Italiano e delle altre lingue.

Questo quarto seminario è organizzato dalla Provincia autonoma di Trento e dall'IPRASE in collaborazione con la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema di istruzione con il consueto metodo di lavoro basato su un ampio confronto tra docenti provenienti da tutta Italia che illustreranno esperienze didattiche particolarmente significative.

Il Seminario è strutturato in alcune relazioni di approfondimento e otto laboratori centrati sui seguenti temi: 

  1. L’italiano neostandard tra oralità e scrittura (italiano neostandard e italiano scolastico; le regole dell’oralità, il parlato scritto, le regole della scrittura)
  2. Le opportunità offerte dalle tecnologie digitali nello sviluppo delle competenze linguistiche (i programmi per comprendere, correggere e scrivere testi; la scrittura collaborativa in rete; la lingua multimediale: cinema, fiction, parole in musica per apprendere la lingua; gli ipertesti)
  3. Studiare le discipline in italiano: leggere, comprendere, scrivere testi espositivi e argomentativi (le caratteristiche dei testi scolastici delle varie discipline; l’uso didattico dei testi di studio; la didattica specifica per la comprensione e la produzione di testi espositivi e argomentativi)
  4. La lingua per l’esercizio della cittadinanza (lo spazio a scuola per imparare a leggere indicazioni, istruzioni, documenti, leggi; i testi rigidi - vincolanti come luogo di potenziamento della competenza di comprensione dei testi; l’uso responsabile della lingua in ambienti digitali)
  5. Il plurilinguismo: le lingue minoritarie (obiettivi, metodologie, pratiche efficaci per l’insegnamento/apprendimento delle lingue minoritarie)
  6. Il plurilinguismo: l’italiano come lingua 2 (la lingua d’uso e la lingua scolastica; la grammatica per i madrelingua italiani e per i non madrelingua; quale letteratura per gli studenti stranieri?) 
  7. Verticalità e trasversalità nello sviluppo delle competenze linguistiche (il curricolo integrato di italiano e lingue straniere; la gradualità degli apprendimenti linguistici dall’infanzia alla fine del 1° ciclo; oralità e scrittura tra italiano e lingue straniere) 
  8. Valutare e certificare le competenze linguistiche in lingua 1 e lingua 2 (modelli e strumenti per verificare, valutare e certificare le competenze linguistiche; oggetti specifici e oggetti comuni nella valutazione delle competenze linguistiche tra lingua italiana e lingue straniere; osservare e valutare processi e risultati nello sviluppo delle competenze linguistiche). 

Nella sezione dei documenti ufficiali è possibile scaricare le note e gli allegati relativi a questo importante appuntamento.

12-04-2015

   

Per problematiche tecniche sul sito scrivere a webmaster@indicazioninazionali.it

© indicazioninazionali.it